Insegnante

Maria Teresa Pelosi

Maria Teresa Pelosi nasce a Milano nel 1959, fin dall’adolescenza palesa le proprie doti creative che la portano a conseguire   prima la maturità al liceo artistico di Milano e a proseguire poi i propri studi all’Accademia di Brera.

Intraprende inizialmente una carriera di insegnante di Educazione Artistica nella scuola pubblica, ottenendo grandi   soddisfazioni nel rapporto didattico con gli alunni, ma nel contempo, spinta da un vivo interesse per il colore, la fantasia e la   manipolazione della carta decide di seguire svariati corsi di specializzazione in Italia e all’estero relativi ad un ampia gamma   di tecniche e di conoscenze: origami, comunicazione visiva, studio del colore, grafica, vetrinistica, decorazione floreale,   ikebana, raggiungendo una competenza polivalente.

Nel 1983 apre lo studio “Fantasia Carta Colore”, un nome che ben descrive il mondo di Maria Teresa e successivamente   acquisisce esperienza collaborando in particolare con Silvano Clarichetti, importante stilista.

Elemento comune a tutte le sue linee di attività è l’utilizzo della carta e del colore nelle sue più varie manifestazioni; il suo naturale temperamento artistico ha così trovato compiuta e profonda espressione nella realizzazione e sviluppo dell’ “arte dell’incarto” in modo particolare nel settore dolciario a livello nazionale e internazionale.

Gli allestimenti, le scenografie, le linee di confezionamento personalizzate, la predisposizione di spazi in esposizioni e fiere sono solo alcune delle aree in cui Maria Teresa agisce con fantasia e passione, lasciandosi guidare dal desiderio di coinvolgere e di stupire lo spettatore ogni volta in modo nuovo. Cura, inoltre l’allestimento di matrimoni, sempre con estrema originalità privilegiando la carta come materiale di decorazione. Impiega inoltre la sua fantasia nell’attività di consulente d’immagine per varie aziende.

Nel corso degli anni, memore della sua iniziale esperienza di insegnante, volendo condividere il suo amore per l’arte e la creatività svolge un’attività di formatore per conto di pubbliche amministrazioni e committenti privati.

Aziende operanti in veri settori merceologici si affidano pertanto al suo particolare estro e alle sue grandi competenze per migliorare la loro immagine e potenziare le propri e capacità di visual selling.

Lei stessa non tralascia di aggiornarsi, compiendo viaggi nei più importanti centri internazionali da cui poter riportare nuove idee e linee di tendenza.

Il suo straordinario lavoro al servizio di “Fantasia Carta e Colore” è stato riconosciuto dall’Accademia Nazionale Vetrinistica che le ha conferito nel 2005 un premio alla carriera.

Maria Teresa ha mostrato la propria abilità creativa in diverse trasmissioni di emittenti locali e nazionali (Canale6, Rai, Canale5, Italia1) Presentando il potenziale altamente creativo della carta, collabora inoltre con riviste internazionali di settore e ha al suo attivo diverse pubblicazioni.

È questo il quadro essenziale di un’artista polivalente, una vera designer del pacchetto, appassionate del bello che mette il cuore in ogni nuova esperienza, sempre fedele alla sua vocazione di privilegiare l’impiego di un materiale semplice come la carta, ma esaltandone le molteplici trasformazioni. Insomma, una donna dalla creatività inesauribile che ha sempre molto da comunicare con un entusiasmo inesauribile.
Fantasia, Carta, Colore
Sono tre semplici parole, ma aprono a chi ne sa comprendere ed amare tutto un mondo di bellezza e di stupore.

Usate con sapienza sono capaci di cambiare la vita; dove l’ambiente sembra grigio, nelle nebbie dell’abitudine e della banalità sono in grado di portare un sole nuovo che brilla negli occhi degli spettatori.
Vedere i capolavori della decorazione in carta dà gioia, perché vuol dire scoprire nuove realtà impreviste e nemmeno immaginate prima, ma frutto di una delle più belle doti umane: la fantasia.

La carta crea quello che non c’era, apre nuovi orizzonti, genera un arcobaleno di colori che conquista il cuore di tutti.